sabato 20 aprile 2019

¡Desahogo virtual!


La realidad virtual domina la concreta.
Un artículo en el periódico de hace dos días resalta un episodio en el cual se destacó nada más y nada menos que Bob Dylan... y no por sus dotes canoras o poéticas, sino más bien por haber, hasta bastante torpemente, apostrofado a sus fanáticos con un: "¿Vamos a empezar a cantar o posamos?".
La noticia era presentada como un evento bastante grotesco, casi una manifestación retrógrada de una celebridad que probablemente no logra estar al paso con los tiempos... ¡Pero a mí me hizo reflexionar bastante!

Sfogo virtuale!

La realtà virtuale la fa da padrone su quella concreta.
Un articolo nel giornale di due giorni fa risalta un episodio nel quale si è distaccato niente meno che Bob Dylan... e non per le sue doti canore o poetiche, bensì per aver, persino un po' maldestramente, apostrofato i suoi fans con un: "Iniziamo a cantare o ci mettiamo in posa?".
La notizia veniva presentata come un evento piuttosto grottesco, quasi una manifestazione retrograda di un divo che probabilmente non riesce a stare al passo con i tempi... E invece a me ha fatto molto riflettere!

domenica 17 febbraio 2019

Sulla necessità di abbandonare l'individualismo

L'uscita dalla disperazione, la delusione e lo scoraggiamento che caratterizzano la nostra epoca si trova nell'abbandono dell'individualismo.
Ogni essere umano ha bisogno di trovare supporto negli altri "io" che lo circondano, per dare senso alla sua esistenza.

Sobre la necesidad de abandonar el individualismo

La salida de la desesperación, la decepción y el desaliento que caracterizan nuestra época se encuentra en el abandono del individualismo.
Todo ser humano necesita encontrar respaldo en los otros "yos" que lo rodean, para dar un sentido a su existencia.

martedì 1 maggio 2018

Considerazioni sulla pratica e il tempo

I progressi ottenuti a livello scientifico nella conoscenza del cervello umano hanno permesso di rigettare l'idea in base alla quale l'intelligenza risulterebbe definita una volta per tutte quando diventiamo giovani adulti. In realtà, la ricerca ha dimostrato che il cervello può cambiare quando impara, persino in età adulta: sebbene in questa fase non si producano nuove cellule cerebrali, le connessioni neuronali si formano e cambiano ogni volta che apprendiamo qualcosa di nuovo.
Il cervello si mantiene plastico ed espande le sue funzioni quando lo manteniamo in allenamento ed affrontiamo nuove sfide.
Tali scoperte confermano ciò che ha radici profonde in tutte le culture: l'importanza della pratica!

Consideraciones sobre la práctica y el tiempo

Los avances obtenidos a nivel científico en el conocimiento del cerebro humano han permitido refutar la idea de que la inteligencia sea definida una vez y para siempre en el momento en que nos volvemos jóvenes adultos. En realidad las investigaciones han demostrado que el cerebro puede cambiar cuando aprende, hasta en la edad adulta: aunque en esa fase no se produzcan nuevas células cerebrales, las conexiones neuronales se forman y cambian cada vez que aprendemos algo nuevo.
El cerebro permanece plástico y expande sus funciones cuando lo mantenemos entrenando y enfrentamos nuevos desafíos.
Estos descubrimientos confirman algo que tiene raíces profundas en todas las culturas: ¡la importancia de la práctica!

sabato 25 novembre 2017

Note sulla SOSTENIBILITÀ

-        Sono richiesti un approccio integrale ed interventi condotti in una prospettiva di pianificazione a medio e lungo termine.

-        L'accesso a servizi di base è una prerequisito essenziale per lo sviluppo. Tuttavia, la sostenibilità è legata più che altro ai processi e le dinamiche ambientali e sociali che si esercitino nel gruppo umano ed il territorio specifico.